AL TOP stalloni

CORNET'S STERN

CORNET'S STERN

Westfalen, 2003 – 170 cm, Grigio
Approvato: SWB, SI, OS, Oldenburg, Rheinland, Bavar

Puoi visualizzare la cronologia su Horsetelex

CORNET OBOLENSKY

PASADENA

CLINTON

RABANNA VAN COSTERSVELD

PILOT

GUERNIKA

CORRADO I

URTE

HEARTBREAKER

HOLIVEA VAN COSTERSVELD

PILATUS

GRATIA

GOLDSTERN

RAMONA

cornet-s-stern-1-1-1030x687

Cornet’s Stern è frutto dell’incrocio tra Cornet Obolensky, top sire da anni ai vertici della classifica WBFSH, e l’eccezionale padre di madri Pilot. Quest’ultimo è anche padre di Pialotta (WEG 2006 con Edwina Tops-Alexander) e Priamos (Ludger Beerbaum).
Cornet’s Stern è fratello pieno di Cotopaxi (160), la madre Pasadena ha prodotto anche Alemao (145), Catopaxi 7 (160), Cornedo 2 (135) ed il dressagista Fantomas IV (Gran Prix). A questa linea materna appartiene anche Gladdys S, una delle migliori cavalle degli anni 2000 – 2005 e vincitrice, sotto la sella di Ludger Beerbaum, in Gran Premi di Coppa del Mondo, Coppe delle Nazioni e Campionati Europei.
Acquistato da giovane dal famoso Paul Schockemoehle, Cornet’s Stern si è imposto nel performance test degli stalloni, ottenendo un voto di 9,3/10 sul salto grazie a reattività, potenza, ampio galoppo e un’ottima bascula. A 5 anni è Campione tedesco.
I suoi prodotti si distinguono per il loro carattere collaborativo, il loro galoppo ampio, la loro forza ed una straordinaria bascula.
Tra i figli di Cornet’s Stern che si stanno illustrando sulla scena internazionale citiamo: Jazoe van’t Steenpaal (160), Galtur (160), Domenco (160), Cornetboy (160), Champions League (150), Cornet Star (150), Neugschwent’s Castella (150), Cornet’s Storm (150), Colomans Cornet (145), Cornettina (145), Summer Affair (145), Cornettino ASK (145).

VIDEO

OFFSPRING

Call Now Button