BWP, Grigio, 170 cm, 2006

Quasimodo Z x Goldspring de Lauzelle x Lugano Van La Roche

Seme congelato

Quasimiodo Z Quidam de Revel Jalisco B
Dirka
Coloma Z Carthago
Itoloma
Paloma de Lauzelle Goldspring de Lauzelle Gotthard
Assya
Romina Lugano Van La Roche
Kitona

Suo padre Quasimodo Z è frutto dell'incrocio tra quattro top sire quali Quidam de Revel, Carthago, Libero H e Ramiro. Sua madre, Caloma Z, oltre ad essere stata un'ottima saltatrice ai massimi livelli, proviene da una famiglia olandese molto importante e prolifica, il Loma-Stam; ha una sorella piena, Caloma II Z, che ha saltato anch'essa in categorie da 1,60 m, due fratelli uterini, Zindiloma e Asterix di Loma, saltatori in 150-155, e due fratelli stalloni approvati, Mr Cartano e Guiseppe vd Tojopehoeve Z. Quasimodo Z, sotto la sella del cavaliere di sua madre, il norvegese Morten Djupvik, ha gareggiato ai massimi livelli e si sta distinguendo come riproduttore per la qualità della sua progenie. Tra i suoi numerosi figli che brillano ad altissimo livello, ricordiamo Armstrong vd Kapel, Quidam B Z, Sri Aladdin, Zomodo P, Quivive S Z, ZQuasimodo R, Quick Z, Quolita Z, Charleville, Dimodo, e moltissimi altri. La linea materna di Garfield de Tiji des Templiers è altresì interessante. Sua madre, Paloma de Lauzelle, ha prodotto la saltatrice in categorie da 1,50 m, Arsouille de la Genestre, e Vitamine de la Genestre, madre del saltatore in categorie da 1,60 m WKD St. Louis. A questa famiglia appartengono altri stalloni performer come Quartz de Laubry, Premium de Laubry, Rubens du Ri d'Asse, Nikolaas vd Heemstede, Ti Amo vh Lambroeck, così come ottimi atleti quali Withney vd Dwerse Hagen, Procasa Nikita de Laubry, Galileo de Laubry, Ines vd Vinckenhoeve, Goldika de Laubry, Akito de Laubry, Hilton de Laubry, Chanel vh Lambroeck per citarne solo alcuni.

Performance

Garfield de Tiji des Templiers ha integrato, circa un anno fa, le scuderie di Jérôme Guéry con cui sta proseguendo con successo la sua carriera ai massimi livelli. Il curriculum sportivo di questo splendido grigio comprende un 6° e 7° posto nel CSI3* di Knokke, un 3° nel Sire of the World di Lanaken, un 1° ed un 2° nello CSIO 3* di Rabat, , un 1° nel CSI3* di El Jadida, un 6° nel CSI3* di Liegi, un 2° nelle Sei Barriere del CSI5* di Ginevra, un 4° nelle Sei Barriere del CSI5*-W di Mechelen nel 2016; un 2° posto nel CSI4*  di Amsterdam, un 3° e un 4° nel CSI5* GCT di Città del Messico, un 3° nella Coppa delle Nazioni di Lummen, un 3° e un 5° nel CSI5* GCT di Madrid, un 5° nel CSI5* di St Tropez, un 2° nel GP del CSI5* di St Tropez, un 1° nel CSI5* GCT di Cannes, due 8° posti nel CSI5* GCT di Londra, un 7° nel GP del CSI5* di Brussels, un 2° nel CSI5* di Losanna,  un 6° nel CSI5* GCT di Doha nel 2017. Nel 2018 Garfield ha continuato ad inanellare piazzamenti nei più prestigiosi appuntamenti internazionali: 2° nella 150 del CSI5* di Hong Kong, 8° in una 160 e 9° in una 155 al CSI5* di Mexico City, 6° e 10° al CGT di Miami, 3° nel GCT di Shangai, 1° nella Coppa delle Nazioni di Sopot, 4° nel GP del GCT di Chantilly, 6° nel GP di Waregem, 1° e 7° nel GCT di Praga.

 Produzione

I suoi primi prodotti sono nati nel 2017. 

 I punti di forza di Garfield de Tiji des Templiers, oltre alle sue origini prestigiose, sono l'ottimo modello, la potenza, l'agilità, il rispetto sul salto ed il temperamento competitivo.

 

 

 

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information