SF, grigio, 169 cm, 2000
Cumano x Muguet du Manoir x Grand Veneur

 Approvato da SF, BWP, SI

         seme refrigerato e congelato

 

Cumano Cassini I Capitol I
Wisma
Chanel II  Landgraf
Weisse Dame
Dira Courcelle Muguet du Manoir Artichaut
Camera
Valse de la Croix GrandVeneur
Java de la Croix

 

Il padre è Cumano stallone holsteiner  performer in CSIO sotto la sella di Jos Lansink. È stato membro della squadra belga in occasione di 2 Giochi Olimpici, Atene e Pechino, ed oro individuale ai WEG di Aachen 2006. Nella sua genetica, oltre alla presenza dei chefs de race Capitol I e Landgraf I, vi è un interessante imbreeding su Caletto II .  Classificato al 28° posto tra i migliori padri di vincenti nella classifica della WBFSH 2014, è il padre , tra gli altri , di Cassira, CSI W con Y. Van Der Hasset, Cayenne Z, Amaryllis, Canto Z, Chivas Z, Cloud BZ, Noblesse des Tess vincente in CSIO , medaglia di Bronzo ai Giochi Olimpici di Londra a squadre e 4^ individuale sotto i colori arabi, Neptune de Brecourt CSIO sotto la sella di Luca Maria Moneta, etc.

La Madre Dira Courcelle ha effettuato competizioni in cat. 140 cm con l’amazzone Carine Devos moglie di Mark Van Dijck. Dira è madre anche di in altro stallone approvato, Hermes de Reves, performer in CSIO.

La seconda Madre di Malito de Reves è sorella uterina del grande Performer Cacao Courcelle.

Produzione. Preparato da Mark Van Dijck ha ottenuto la sua approvazione alla selezione stalloni BWP nel 2003.  In seguito approvato in Francia ed In Italia  dove ha soggiornato  ed è stato un po’ sottovalutato dagli allevatori italiani, nel 2008. Malito de Reves rispetto a molti stalloni ha coperto nei suoi primi anni di attività un numero limitato di fattrici, e proprio per questo la sua produzione è strabiliante ed impressionante!

Tra i cavalli nati in Italia nel 2009 citiamo l’ interessante Malito di Villa Giove otiimo 5 anni nel 2014 con Marco Salvatori più volte vincente in Circuito Classico, Maracaibo del Brenta vincitore e piazzato in 5 anni con Filippo Barzon  e Regaleed che nel corso del 2014 è stato montato prima da Virginia Argenton e quindi da Riccardo Martinengo Marquet con eccellenti risultati.

Tra i migliori figli di Malito de Rêve, spicca indubbiamente l'eccezionale Gancia de Muze (vincitrice di quasi 1,2 milioni di euro): il 2018 è  stato un anno strabiliante, segnato da innumerevoli successi quali, ad esempio, il 1° posto nel GP del CSI5* di Knokke, il 1° nel GP del CSI5* di s-Hertogenbosch, il 2° nel GP del CSI5* di Parigi, il 6° nel GP del GCT di St Tropez, l'8° nel GP del CSI5* di Brussels, il 2° nella tappa di Coppa del Mondo di Verona, il 1° nella Finale di Coppa delle Nazioni di Barcellona, il 6° in una 160 al CSI5*di Ginevra, il 4° nel GP del CSI5* di Basilea). Oltre a Gancia de Muze, sono numerosi i figli di Malito a brillare ai massimi livelli: Grand Cru vd Rosenberg (WEG di Tryon 2018), Ficus (5° nel GP del GCT di Miami, 3° in una 155 a Villach, 6° in una 150 e 5° in una 155 al GCT di Madrid, 4° in una 150 a Mexico City), Estoy Aqui de Muze (7° nella 160 al CSIO5* di Ginevra 2014, 4° nella 155 allo CSIO5* di Basilea 2015, 8° nella 155 dallo CSIO5* di Zurigo 2015 ed 9° ad Hong Kong 2015 nel GP 160) , Everlychin de la Pomme (vice campione del Belgio a 6 anni ed in seguito CSI4*) Figeac de Rêve (vincitore nel 2013 del Derby allo CSIO3* di Drammen), Minerva G.I.H. Z, Empire van Wuitenshof, Helenka de Regor, ecc. 

Foto figli:

Video

 

 

 

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information