S.F. , Baio, 167 cm, 2006
Quaprice Bois Margot x Diamant de Semilly x Grand Veneur

  Produce per S.F , S.I.

seme fresco refrigerato (Residente in Italia)

 

 

Quaprice Bois Margot  Quidam de Revel Jalisco B
Dirka
Wella I  Lord
Lyrik
Octavy  Diamant de Sémilly Le Tot de Sémilly
Venise des Cresles
Bébé du Chateau Grand Veneur
Javotte D

Origine

Suo padre Quaprice Bois Margot è stato un ottimo saltatore internazionale sotto la sella di Julien Épaillard, prima di scomparire prematuramente a soli dieci anni; insieme hanno preso parte al GP CSIO5* di Arezzo, al GP CSI5* CGT di Amburgo,  al GP CSIO5* di La Baule aggiudicandosi il 10° posto. A 8 anni, è risultato essere il miglior stallone della Ranking List Mondiale, conquistando il bronzo al Campionato del Mondo degli stalloni. Quaprice Bois Margot coniuga i geni del chef de race Quidam de Revel con Wella I, discendente da una prestigiosa linea Holsteiner (Stamm 504) e madre, anche, dello stallone performer Qrocodile d'Enfer e della saltatrice internazionale Ornella. Nonostante una produzione limitata, Quaprice Bois Margot si sta imponendo come un vero top sire (32° della classifica WBFSH) come dimostrano, ad esempio,  gli eccellenti,  Ratina d'la Rousserie, Rissoa d'Ag Bois Margot, Quatro, Sam du Challois, Gribouille du Lys, Sandria du Coty, Don Vito. La madre di Sunday, Octavy, è figlia dello straordinario Diamant de Sémilly (1° della WBFSH top sire ranking nel 2015 e 2016) e di Bébé du Château. Quest'ultima è madre dei saltatori internazionali Karl du Château, Charlemagne, Typie du Tillard e nonna dei top performer Calimero of Colors, Chou Chou of Colors, Show Show, Egie of Colors, Fidjy of Colors,Tinka's Hope, Copain de Muze. La terza madre, Javotte D, è la fattrice base di una delle migliori famiglie francesi e mondiali; è nonna del fenomenale Itot du Château così come di altri atleti di prim'ordine quali Sultan du Château, Amande du Château, Étoile du Château, Regent de Montsec, No Limit Z, ed altri ancora.

 Performance

A 6 e 7 anni, Sunday de Riverland evolve nel circuito CSI3* Future Elite e si classifica in CSI: 3° nel GP dei 6 anni del CSI3*  di Royan, netto al CSI3* di Hardelot, netto al GP CSI2* dei 7 anni a Auvers. A 6 anni trionfa al CIR e si qualifica per la Finale dei Campionati dei Giovani Cavalli di Fontainebleau. A 7 anni, un infortunio interrompe, purtroppo,  la promettente carriera di quello che era definito come "un prodigio sul salto".

 Produzione

Seppur contenuta, la sua produzione si sta già mettendo in evidenza nel circuito dei giovani cavalli, tanto da proiettare Sunday al primo posto tra i padri di 10 anni e meno alle Finali di Fontainebleau 2016. I suoi figli si distinguono fin da foal come dimostrano la Campionessa Suprema delle Foal  (Sunday x Socrate) ed il bronzo del Campionato dei foal più grandi (Sunday x Damiro B) a St Lô 2011. Tra i 6 anni, possiamo citare la promettente Alcara du Bechet, vincitrice di due tappe dei 6 anni top, e la potente Apple Tame che ha brillato a St Lô. La qualità della progenie di Sunday varca anche le frontiere francesi come il giovane Boy de Riverland*Dreamland, acquistato dal plurimedagliato cavaliere irlandese Cian O'Connor.

 Commento

Sunday  produce puledri con un modello moderno ed accattivante, senza togliere altezza, una schiena forte, appiombi corretti, sangue, un ottimo galoppo, una tecnica innata sul salto e un temperamento da garista.

 

I figli di Sunday

 

 

Video

 

 

 

 

 

 

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information